giovedì 15 febbraio 2018

WYCON + BARBIE Cookie O'Clock n.94

Buongiorno ragazze!
Oggi vi parlo di una bella scoperta fatta qualche settimana fa da Wycon.
Lo confesso. Non ho mai comprato nessun loro prodotto se non una matita labbra. Il brand non mi ha mai fatto tanta simpatia e qui i due punti vendita più vicini hanno sempre un pessimo assortimento di prodotti. Le limited edition a volte neanche arrivano, i tester mancano spesso insieme a prodotti che spariscono per mesi e mesi, oppure alcuni prodotti si trovano solo online ma non in negozio o viceversa. Le edizioni limitate è come se avessero una tiratura di 10 pezzi per colore, perché tutte le volte che ho tentato di acquistare qualcosa in l.e. ho sempre trovato solo i colori più brutti rimasti. Poi è simpatico che in uno dei negozi dove a volte entro a curiosare (e constatare che non è cambiato nulla) le commesse ti ignorano completamente, nell'altro invece sono assillanti. Insomma a me non sembra una strategia aziendale molto intelligente! Ecco perché in realtà il brand non mi ispira più di tanto e mi è sempre sembrato una brutta copia di Kiko.


Ma andiamo al sodo!
Per puro caso ho trovato questa collezione limitata in collaborazione con Barbie, con tester ancora in buono stato e colorazioni quasi tutte presenti.
Ero in cerca di un colore neutro-caldo non troppo profondo da poter usare tutti i giorni e ho scovato il n. 94 Cookie O'Clock. Per fortuna le luci del negozio non mi hanno tradita e il colore era esattamente ciò che cercavo!


Ovviamente non avendo mai acquistato altri prodotti di Wycon non so paragonare questo rossetto liquido a quelli della linea permanente.
In linea di massima è un buon rossetto che vale il suo costo.

La texture è cremosa, non troppo liquida e non troppo densa. Il finish ovviamente è matt ma bisogna far attenzione a non far toccare le labbra finché non è perfettamente asciutto, sennò resta un po' appiccicoso.
L'applicatore non lo trovo proprio comodissimo, è morbido e mobile e rende un po' difficoltoso far un buon contorno labbra.
L'odore non è nulla di particolare, molto chimico, mi ricorda i rossetti liquidi di Mulac.
La durata è discreta. Se non mangiate nulla resiste, se mangiate con accortezza magari riesce a togliersi solo al centro in maniera non vistosa, se mangiate qualcosa di oleoso se ne va via molto male e mi lascia quasi le labbra con solo metà rossetto! C'è sicuramente di meglio in giro. Poi dipende da quando ne applicate. Se ne mettete proprio un velo leggero sparirà del tutto mangiando, se ne mettete di più può dare i difetti indicati prima.

L'inci è ovviamente un bel concentrato di siliconi e altri ingredienti non certo verdi.


Ora che vi mostro gli swatches mi direte: avevi davvero bisogno di un colore così? Sì.
Perché il colore più simile è Riot di Lime Crime, che però costa più del doppio e ha meno della metà di prodotto. Sicuramente è più valido del rossetto di Wycon, ma nel complesso il gioco non vale la candela!


In foto potete vedere i rossetti in mio possesso di gamma cromatica simile.
Fancy in realtà è più freddini e scuro, così come Grande Amore ha più croma.
Lolita II è nettamente più aranciato, mentre Riot ed Exotic sono quelli che si avvicinano di più a Cookie O'Clock.


Sulle labbra è un colore molto delicato, sui toni del rosa, con una lieve punta di arancio non troppo vistosa. Lo trovo davvero adatto per un look da giorno, magari per l'ufficio o per sbrigare commissioni.

INFO:
- Dove: nei negozi Wycon o su wycon.it
- Quanto: 8 ml
- Costo: 6,90€

E quindi, lo ricomprerei? Probabilmente sì, anche se mi piacerebbe paragonarlo al n. 4 di Purobio, perché preferisco le alternative eco-bio! In ogni caso è un buon rossetto liquido per chi non ha molte pretese.

E voi avete provato questa linea o quella classica di Wycon? Come vi trovate?
Un abbraccio, a presto!

Nessun commento:

Posta un commento